Senior

Gruppo senior
 
Responsabile Corrado Curato 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
incontri tutti i martedì (non festivi) alle ore 18:30, presso la sede di Arcigay Napoli, in Vico San Geronimo 17
 
In un momento di crescita del movimento LGBT con l'acquisizione di diritti sia pure parziali e la consapevolezza da parte delle persone di averli con la crescita, per esempio delle denuncie delle discriminazioni sul lavoro e nella vita quotidiana, crescono gli attacchi omotransfobici vuoi di tipo ideologico da parte di associazioni integraliste e fasciste, vuoi di odiose discriminazioni, sul lavoro, in famiglia, nelle strutture turistiche ed anche vero e propri attacchi fisici alcuni dei quali con esito tragico.
Purtroppo e per una volontà politica debole, di fronte a quella che può essere definita la fine del "silenzio" da parte delle persone LGBT, manca una  adeguata risposta sia in termini legislativi che di formazione ed informazione da parte delle istituzioni.
L'esigenza di un gruppo che si affianchi e si confronti col gruppo giovani nasce anche da questo clima.
 
Inoltre il gruppo, con l'ausilio e l'esperienza del gruppo progettazione del Comitato e con il supporto della rete di servizi integrata della nostra Associazione, si prefigura di strutturare percorsi per la creazione di servizi di cohausing e di assistenza alle persone LGBT anziane, spesso in grande difficoltà sociale e in profonda solitudine ed esclusione.  
 
Pensiamo, inoltre, che sia importante e necessario il recupero della memoria storicadel movimento, dare la possibilità a chi lo vuole di mettere le proprie competenze ed esperienze al servizio dell'associazione, dare un punto di incontro e di confronto a quelle persone, un tempo attive che lo desiderino e dare uno spazio a quella parte non piccola di persone LGBT che non vive con serenità la propria condizione e spesso non ha ancora fatto coming out.
L'idea quindi nella creazione del gruppo senior è quella di creare uno spazio di confronto per discutere ed avanzare proposte su problemi di carattere personale, sociale, sanitario che ci riguardano, creare spazi di aggregazione per attività culturali, sociali e ludiche, partecipare attivamente alla vita dell'associazione con le proprie esperienze e competenze, offrire nuovi servizi e nuove opportunità a persone LGBT anziane.