Cultura

Ancestrale di Goliarda Sapienza

Il Chiaja Hotel de Charme e il Centro di Poesia vi invitano ad un nuovo imperdibile appuntamento della stagione 2012-2013 – IV ANNO - di Poetè – ciclo di letture poetiche (e non solo) infuse di teina

Martedì 4 Giugno

alle ore 18.30,

nel salottino del Chiaja Hotel de Charme

in via Chiaia 216 (1° piano) a Napoli,

ANTONELLA CILENTO e CLAUDIO FINELLI

presentano

Ancestrale di Goliarda Sapienza

(ed. La Vita Felice)

Intervengono:

Gerardo Mastrullo, editore La Vita Felice

Angelo Pellegrino, scrittore e attore

Anna Toscano, poetessa e autrice della postfazione

Letture

Imma Villa e Cecilia Lupoli

Nel corso dell’incontro sarà presentata la raccolta di poesie Doso la polvere di Anna Toscano ( ed. La Vita Felice)

L’incontro sarà, come di consueto, condito da tè e biscottini.
Ingresso libero.
Per info e prenotazioni :
Claudio Finelli - tel. 349.4784545 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
cell. 345.4638162
Facebook Medici Senza Frontiere – Gruppo di Napoli
In collaborazione con:
ArciGay Napoli
ArciGay Salerno
Ass. VOLOLIBERO
Coordinamento Campania Raimbow
Iken Onlus
Lalineascritta – Laboratorio di Scrittura Creativa

Leggere le poesie di Goliarda Sapienza a volte può risultare irritante. Tale è l’insistente e spietato svelamento delle contraddizioni e imperfezioni della «bugia-realtà», in un andirivieni stilistico volutamente incompiuto che punta dritto all’animo di chi legge. Goliarda, attraverso una scrittura politica e intimista al tempo stesso, svela l’estrema problematicità dell’esistenza umana, ma anche la prospettiva di una vita migliore: osa contattare ogni parte di sé, senza escludere sofferenze, ambiguità, bugie, contraddizioni, paure, desideri e delitti, simbolici e reali.

(dalla postfazione di Anna Toscano)

Il Chiaja Hotel de Charme, ricavato dall’ antica dimora del Marchese Nicola Lecaldano Sasso La Terza, è segnalato su tutte le maggiori guide turistiche internazionali.
Nel suo salottino sono ospitati nel corso dell’anno eventi, mostre ed incontri culturali.
Il Chiaja Hotel de Charme è il tuo salotto nel cuore del “salotto” di Chiaia.
Il Centro di Poesia, che ha ricevuto il patrocinio morale della Facoltà di Lettere dell’Università Federico II di Napoli, è un’associazione senza scopo di lucro creata da Antonio Cuccurullo. Si avvale del coordinamento artistico-letterario di Claudio Finelli ed ha quale Direttore Scientifico il Prof. Corrado Calende

Antonella Cilento (Napoli 1970) scrittrice fondatrice del Laboratorio di Scrittura Creativa Lalineascritta, insegna scrittura creativa in tutt’Italia. Ha pubblicato romanzi e racconti, tra cui Il cielo capovolto (Avagliano, 2000), Una lunga notte (Guanda, 2002), Neronapoletano (Guanda, 2004), L'amore, quello vero (Guanda, 2005), Isole senza mare (Guanda, 2009), Asino chi legge ( Guanda, 2010), La paura della lince (Rogiosi, 2012). Ha realizzato per RAI RadioTre i racconti radiofonici Voci dal silenzio e Scisciano Paradise.

Ha scritto numerosi testi per il teatro e cortometraggi per Mario Martone e Sandro Dionisio.

Claudio Finelli (Napoli 1973) è docente di materie letterarie ed è delegato alla cultura del direttivo Arcigay di Napoli. Collabora con Le monde diplomatique, con Teatro.org e con Napoligaypress.it. Inoltre, è direttore artistico di Pride Time (cultura LGBT al Penguin Café di Napoli), Wilde Boys e Poetè che ha luogo dall’autunno 2009 presso il Chiaja Hotel De Charme di Napoli. Dal novembre 2012, è tra i conduttori della trasmissione radiofonica Barba e Capelli su CRC Targato Italia. E’ autore, con Luciano Correale, del Camp Show contro l’omofobia Very Christmas Superstar. Nel 2013 pubblica la sua prima raccolta di versi Sulle mie labbra (la canzone che mai dirò) con La Vita Felice. Ha curato Se stiamo insieme. Racconti di coppie di fatto pubblicato da Caracò nel 2013.

goliarda

Re Sacerdote e Profeta
di
Maurizio Igor Meta

*********


Il Chiaja Hotel de Charme e il Centro di Poesia vi invitano ad un nuovo imperdibile appuntamento della stagione 2012-2013 – IV ANNO - di Poetè – ciclo di letture poetiche (e non solo) infuse di teina

Giovedì 11 Aprile alle ore 18.30,
nel salottino del Chiaja Hotel de Charme
in via Chiaia 216 (1° piano) a Napoli,

CLAUDIO FINELLI

presenterà

Re Sacerdote e Profeta
di
Maurizio Igor Meta

Interventi di Mario Gelardi

Letture
Maurizio Igor Meta


L’incontro sarà, come di consueto, condito da tè e biscottini.

Ingresso libero.
Per info e prenotazioni :
Claudio Finelli - tel. 349.4784545 - claudiofinelli1@virgilio.it

In collaborazione con:
ArciGay Napoli
ArciGay Salerno
Ass. VOLOLIBERO
Coordinamento Campania Raimbow
Iken Onlus
Lalineascritta – Laboratorio di Scrittura Creativa
Napoligaypress.it


"Re Sacerdote e Profeta" di Maurizio Igor Meta è un monologo che ha debuttato a teatro nel 2010 e sarà nuovamente in scena a Napoli, alla Galleria Toledo, dal 16 al 21 aprile 2013.

"Non c’è morale nel testo di Maurizio, non è previsto il giudizio; c’è la grande capacità di cogliere la straordinarietà di un’esistenza e trovare una possibilità di filtrarla e metterla in scena, di riviverne delle porzioni, delle sensazioni con complessa e sapiente semplicità. Diretto, malinconico, esaltante e immediato, triste, ironico e comico come il teatro e come ci si augura una vita."
(dalla prefazione di Walter Zambaldi)


Il Chiaja Hotel de Charme, ricavato dall’ antica dimora del Marchese Nicola Lecaldano Sasso La Terza, è segnalato su tutte le maggiori guide turistiche internazionali.
Nel suo salottino sono ospitati nel corso dell’anno eventi, mostre ed incontri culturali.
Il Chiaja Hotel de Charme è il tuo salotto nel cuore del “salotto” di Chiaia.
www.hotelchiaia.it

Il Centro di Poesia, che ha ricevuto il patrocinio morale della Facoltà di Lettere dell’Università Federico II di Napoli, è un’associazione senza scopo di lucro creata da Antonio Cuccurullo. Si avvale del coordinamento artistico-letterario di Claudio Finelli ed ha quale Direttore Scientifico il Prof. Corrado Calenda


Claudio Finelli è docente di italiano e latino al liceo Scientifico Statale "C. Miranda" di Frattamaggiore. Cresciuto come attore in laboratori e compagnie teatrali, collabora con diverse associazioni culturali in qualità di sceneggiatore, regista, attore e organizzatore culturale.
Dal settembre 2012 è delegato cultura del direttivo Arcigay Napoli.
Dall’autunno 2005, è tra gli organizzatori di “La Corte della Formica”, un festival nazionale di corti teatrali che si svolge, ogni anno, presso alcuni spazi teatrali di Napoli.
Collabora, inoltre, con l’associazione culturale Il Racconto Ritrovato di Torino, come critico letterario con Le monde diplomatique, come critico teatrale con la testata on-line Teatro.org e come redattore del settore cultura con Napoligaypress e ilcorriereblog.it
Nell’aprile 2006 riceve una menzione di merito nel concorso di poesia “La libertà della poesia” dal Presidente di Giuria, Giorgio Luzzi.
Nel maggio 2007, è tra i vincitori del concorso nazionale di poesia “Subway” 2007; nel maggio 2012, è tra i vincitori del concorso di poesia contro l’omofobia, indetto dall’ArciGay di Torino; nel dicembre 2012 è tra i vincitori del concorso di poesia i miosotìs, in memoria di Vittorio Russo e Giancarlo Mazzacurati.
Inoltre, è creatore e direttore artistico di vari eventi culturali legati alla poesia, alla narrativa e al teatro a Napoli, a Salerno e a Roma, tra cui Pride Time (incontri e performances di cultura LGBT al Penguin Café di Napoli), Wilde Boys (incontri e performances di cultura LGBT al Caffè Verdi di Salerno) e Poetè, ciclo di letture poetiche (e non solo) infuse di teina, che ha luogo dall’autunno 2009 presso il Chiaja Hotel De Charme di Napoli.
Dal novembre 2012, è tra i conduttori della trasmissione radiofonica Barba e Capelli su CRC Targato Italia.
E’ autore e produttore del Camp Show contro l’omofobia “Very Christmas Superstar”.
Al momento, sta curando Se stiamo insieme ci sarà un perché, un libro antologia di racconti (e non solo) sulle coppie di fatto, edito da Caracò (2013).
64138_10200951450777634_870419534_n
Martedì 2 Aprile 2013 | ore 21.00
Penguin Cafè - via Santa Lucia 88, Napoli

Pride Time 2013
LETTERATURA GAY


L’EROE NEGATO
VIAGGIO NELLA LETTERATURA GAY DA UMBERTO SABA A MARIO MIELI
CON
FRANCESCO GNERRE
Coordina Claudio Finelli
Francesco Gnerre (Santa Paolina, 17 febbraio 1944) è un saggista, critico letterario e sociologo italiano. Nato in provincia di Avellino, dall'età di vent'anni vive a Roma, dove si è laureato prima in lettere e poi, negli anni Settanta, in sociologia della letteratura.
Dopo la laurea, Francesco Gnerre ha svolto prevalentemente la professione d'insegnante di lettere in un liceo di Roma, curando anche libri di testo destinati agli istituti superiori.
Dagli anni Settanta ha iniziato ad occuparsi del rapporto tra omosessualità e letteratura: la sua opera più importante in questo campo (nel quale ha prodotto innumerevoli recensioni e interviste) è il saggio L'eroe negato.
Nato come tesi di laurea in sociologia della letteratura, il testo è stato prima edito nel 1981 (L'eroe negato. Il personaggio omosessuale nella narrativa italiana contemporanea, Gammalibri, Milano), e poi integralmente riscritto ed ampliato nel 2000 (L'eroe negato. Omosessualità e letteratura nel Novecento italiano, Baldini&Castoldi, Milano 2000), così da coprire l'intero panorama letterario italiano fino alla fine del XX secolo.
Oltre a ciò, dal 2001 al 2010 Gnerre ha tenuto un corso di studi culturali e studi gay come professore a contratto presso l'Università di Roma II "Tor Vergata", alla cattedra di "Teoria della letteratura" del prof. Raul Mordenti.
Gnerre ha scritto articoli, contributi e brevi saggi per numerosi periodici italiani e stranieri (tra essi "Gai Pied", "Paese Sera", "Libertaria", "Il Manifesto", "The Advocate", "Liberazione"; "Sodoma").
Oltre a ciò, ha al suo attivo lunghe collaborazioni giornalistiche come recensore per riviste gay (dal 1998 al 2004 sulla rivista '"Babilonia", dal 2004 ad oggi per la rivista "Pride"). Inoltre ha realizzato numerose interviste a romanzieri e intellettuali italiani e stranieri sui temi della cultura lgbt nel XX e XXI secolo. La parte più recente di questo lavoro è leggibile online sul sito "Culturagay.it", mentre quella meno recente è disponibile solo in forma cartacea, anche se alcune delle interviste non disponibili online sono confluite nel libro: Noi e gli altri. Riflessioni sullo scrivere gay (Il Dito e La Luna, Milano 2007).
Direzione Artistica Claudio Finelli
Art Concept Luciano Correale
Pride Time Staff: Michele Cerro, Luca Mercogliano, Andrea Axel Nobile.

Evento organizzato in collaborazione con:
Arcigay Napoli
Arcigay Salerno
Coordinamento Campania Rainbow
Lalineascritta – laboratori di scrittura creativa
Napoligaypress.it
Ass. Vololibero

Info: Claudio Finelli, 349.478.45.45.
claudiofinelli1@virgilio.it

216776_10200910883283472_490301083_n


f t g